Dopo la conferenza stampa al parlamento Altragricoltura chiede di incontrare il Ministro.

Matera, 22 dicembre 2017 – com. stampa

Altragricoltura – LiberiAgricoltori – Riscatto – Sicer (Sindacato Cerealicoltori)

Trust del grano Cappelli: siamo pronti a incontrare il Ministro Martina per spiegare
perchè le aziende produttrici sono preoccupate e perché il Ministero deve urgentemente intervenire (altro…)

Comunicato stampa Altragricoltura-LiberiAgricoltori. Al via una campagna nazionale.

ALTRAGRICOLTURA
LIBERI AGRICOLTORI

com. stampa 7.12.17

Su “resilienza, spreco alimentare e sicurezza del grano” nei prossimi giorni
verrà consegnata all’Assessore all’Agricoltura di Basilicata Luca Braia la lettera
annunciata e illustrata ieri in conferenza stampa a Matera perchè la inoltri ai suoi colleghi e su cui si avvierà 
una campagna nazionale d’opinione per la trasparenza, la verità e la responsabilità sul futuro dell’agricoltura

Alla Conferenza stampa tenuta ieri nella saletta della Provincia di Matera Angelo Candita (per LiberiAgricoltori, Tato Pace e Mimmo Viscanti per il SiCer (Sindacato italiano Cerealicoltori) e Movimento Riscatto e Gianni Fabbris di Altragricoltura, avevano posto agli assessori all’agricoltura che si riuniscono oggi a Matera tre questioni chiare insieme alla richiesta di “evitare le passarelle” e di guardare in faccia alla crisi drammatica che colpisce il mondo delle imprese e del lavoro agricolo italiano.
Il merito di queste tre questioni è stato oggetto di una telefonata oggi fra Gianni Fabbris e l’Assessore all’Agricoltura di Basilicata Luca Braia  nel corso della quale è stato concordato un incontro per i prossimi giorni per consegnare una lettera che gli agricoltori chiedono venga girata ai colleghi che oggi si riuniscono a Matera.

Nella telefonata, Fabbris, ha dato atto all’Assessore Braia dell’aver favorito l’opportunità di questo incontro istituzionale a Matera ma ha sottolineato la necessità di dare risposte ai problemi del crollo dei prezzi al campo (vero motivo per cui il frutto degli agricoltori si “spreca”) indotto da una speculazione commerciale senza precedenti, ai sempre più cresceti problemi di accesso alle risorse finanziarie dovute da AGEA agli agricoltori (che a volte aspettano inutilmente anni) anche per il venire avanti di una sempre più insopportabile burocrazia assurda e alla cappa di piombo che pesa sulla libertà degli agricoltori di continuare a fare il mestiere che hanno sempre fatto: quello di produrre il cibo.

L’incontro con l’Assessore Braia sarà, anche, l’occasione per presentare le credenziali della nuova alleanza sindacale che sta prendendo forma in questi mesi e che vede già in Basilicata diverse migliaia di aderenti. “Serve un progetto nuovo per il rilancio della nostra agricoltura, con al centro la capacità di fare reddito producendo e lavorando la terra e di garantire un cibo sano ad un prezzo giusto per i cittadini. In una parola serve un progetto fondato sulla Sovranità Alimentare che superi la stagione degli imbrogli e delle mistificazioni che parlano di made in italy mentre l’Italia si trasforma in una piattaforma commerciale su cui speculare”.

Quando poi, ribadisce Fabbris, a speculare si mette anche chi dovrebbe fare sindacato allora la misura è colma e la politica non può vedere le degenerazioni di un modo distorto di intendere la rappresentanza. Il caso portato alla luce in conferenza stampa della speculazione sul Grano Senatore Cappelli sponsorizzata dalla Coldiretti la dice lunga e conferma quanto più volte detto in questi mesi dal Movimento Riuscatto e da Altragtricoltura: i veri nemici del Made in Italy non sono fuori dall’Italia.

La lettera rivolta agli assessori regionali all’agricoltura sarà divulgata dopo che verrà consegnata all’Assessore Braia e sarà la base di una campagna nazionale per la “verità, la trasparenza e la responsabilità” sul futuro delle aziende e del lavoro agricolo italiano

Conferenza stampa in preparazione della riunione nazionale degli assessori all’agricoltura a Matera

Bari, 5 dicembre 2017
com. stampa congiunto:

Altragricoltura – Movimento Riscatto – LiberiAgricoltori

Il 7 dicembre a Matera si incontrano gli assessori all’agricoltura
Bene ma parliamo dei problemi veri e indichiamo le soluzioni evitando la propaganda e le strumentalità.
Conferenza stampa a Matera il giorno 6: gli agricoltori dicono la loro su “resilienza, spreco alimentare e sicurezza del grano”.
(altro…)

Vittoria. Conferenza stampa contro lo sfratto ingiusto alla famiglia Trigona.

com. stampa

Movimento Riscatto

Altragricoltura

Comitato No Aste

Donne per l’Agricoltura

“Ancora una volta ritardi e ingiustizie colpiscono le famiglie siciliane”

Conferenza stampa domani, Martedì 17 ottobre 2017 ore 11 

Via Anna Magnani – Vittoria

 

Riscatto-vendita-all-asta-famiglia-trigonaNei giorni scorsi eravamo accorsi a Vittoria per cercare di intervenire in un nuovo caso di casa venduta all’asta, in via Anna Magnani, presso l’abitazione della famiglia Trigona-Genovesi. Sul posto abbiamo atteso invano l’arrivo dell’ufficiale giudiziario che tuttavia non si è presentato.

Ancora una volta come liberi cittadini, rappresentanti di associazioni, reti e movimenti siamo in mobilitazione per far sì che la questione delle aste giudiziarie diventi di dominio pubblico con lo scopo di denunciare un sistema corrotto che va a due velocità: la presenza di tribunali velocissimi per le esecuzioni immobiliari e i rallentamenti atavici della Procura della Repubblica. (altro…)

Riscatto Sicilia denuncia un nuovo atto intimidatorio nelle campagne.

Com. stampa

riscatto-atti-vandalici-in-agrumeto-siciliaAncora una volta un “inquietante” atto intimidatorio nelle nostre campagne.

I problemi in agricoltura non solo non si risolvono ma peggiorano e aumentano. Gli atti criminali anche nei confronti della persona diventano sempre più pesanti e sono rivolti ad intimidire per poi offrirsi come protettori o addirittura per costringere ad abbandonare quelle terre. In questo caso hanno tagliato alcune piante vicino al cancello di un rigoglioso agrumeto nei pressi di Acate. Noi ci chiediamo quale sarà il passo successivo?

Chiediamo al prefetto e a tutti gli organi preposti per la sicurezza di non sottovalutare il fenomeno, di avviare presidi costanti nelle campagne, troppo ormai sono questi casi o quasi tutti impuniti.

Fuori la mafia dalle nostre terre!

 

Feb 18

Cereali: Ismea presenta il primo censimento delle strutture di stoccaggio

pubblicato su Ismea (leggi articolo originale) L’Ismea ha presentato oggi, presso il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, i risultati del Primo Censimento delle strutture di stoccaggio dei cereali in Italia. L’iniziativa, illustrata agli operatori del settore e ai rappresentanti delle istituzioni nazionali e territoriali, si inserisce nell’ambito delle attività del Piano cerealicolo nazionale …

Continua a leggere »






Permalink link a questo articolo: http://riscatto.info/argomenti/campagne/telodoioilmadeinitaly/difendiamo-il-nostro-grano/cereali-ismea-presenta-il-primo-censimento-delle-strutture-di-stoccaggio/

Apr 18

Dalla ricerca scientifica nasce la ‘carta d’identità’ per la pasta made in Italy

pubblicato su Puglialive.it (leggi articolo originale) Dalla ricerca scientifica nasce la “carta d’identità” per la pasta made in Italy Il direttore del CRA-CER, Roberto Papa: «Grazie alla metabolomica riusciamo a risalire alla zona di coltivazione di un prodotto a partire dalle molecole». Il lavoro si basa sull’identificazione di geni utili al miglioramento genetico con tecniche …

Continua a leggere »






Permalink link a questo articolo: http://riscatto.info/argomenti/campagne/telodoioilmadeinitaly/difendiamo-il-nostro-grano/dalla-ricerca-scientifica-nasce-la-carta-didentita-per-la-pasta-made-in-italy/

Dic 15

Nato nel Ponente Ligure un nuovo comitato spontaneo contro l’Imu agricola

Pubblichiamo da La Stampa (leggi articolo originale) E’ stato costiuto a Bordighera Camporosso e Vallecrosia  un nuovo comitato spontaneo di floricoltori che contestano il pagamento dell’Imu sui terreni agricoli. Nei prossimi giorni l’organizzazione potrebbe estendersi anche a Ventimiglia e Ospedaletti. E’ il secondo comitato del genere che si costituisce nell’estremo ponente ligure. Da alcuni mesi è …

Continua a leggere »






Permalink link a questo articolo: http://riscatto.info/argomenti/noimu/nato-nel-ponente-ligure-un-nuovo-comitato-spontaneo-contro-limu-agricola/

Nov 21

La concorrenza sleale della michetta rumena

Pubblicato su Mattino Padova (leggi articolo originale) PADOVA. Il primo grido d’allarme venne lanciato da Luca Vecchiato, titolare del più antico forno di Padova e già presidente nazionale di Federpanificatori. Il pane low cost prodotto soprattutto in Romania e rivenduto in molti supermercati italiani ad un euro al chilo proviene in molti casi da panifici …

Continua a leggere »






Permalink link a questo articolo: http://riscatto.info/argomenti/campagne/telodoioilmadeinitaly/difendiamo-il-nostro-grano/la-concorrenza-sleale-della-michetta-rumena/

Mag 02

Baby food: troppi alimenti sembrano adatti alla prima infanzia ma non lo sono. Colori e pupazzetti sulle confezioni possono ingannare

Pubblicato su Il fatto Alimentare (leggi articolo originale) Barilla ha deciso di indicare sulle confezioni della pasta “I Piccolini” che il prodotto è adatto “Per adulti e bambini al di sopra dei 36 mesi”. Così sarà chiaro a tutti che, benché si tratti di un alimento validissimo e sicuro, per le sue caratteristiche non corrisponde …

Continua a leggere »






Permalink link a questo articolo: http://riscatto.info/argomenti/campagne/telodoioilmadeinitaly/difendiamo-il-nostro-grano/baby-food-troppi-alimenti-sembrano-adatti-alla-prima-infanzia-ma-non-lo-sono-colori-e-pupazzetti-sulle-confezioni-possono-ingannare/

Dic 04

Pubblicità ingannevole: la pasta Piccolini Barilla non è per bambini con meno di 3 anni, cambiare subito l`etichetta

Pubblicato su Il Fatto Alimentare (leggi articolo originale) La pasta “Piccolini” Barilla non è un prodotto per la prima infanzia ma solo per bambini con più di tre anni. Lo ha denunciato nel maggio 2010 la rivista “il Salvagente” con un servizio di copertina, ma la notizia ha assunto rilievo solo il 30 novembre 2011, …

Continua a leggere »






Permalink link a questo articolo: http://riscatto.info/argomenti/campagne/telodoioilmadeinitaly/difendiamo-il-nostro-grano/pubblicita-ingannevole-la-pasta-piccolini-barilla-non-e-per-bambini-con-meno-di-3-anni-cambiare-subito-letichetta/

Pagina 22 di 22« Prima...10...1819202122

Carica ulteriori elementi