«

»

Set 17

Stampa Articolo

Manifestazione d’apertura della Mobilitazione No-IMU per il riscatto delle Comunità rurali

Almeno cento trattori e mille ragioni alla manifestazione d’apertura della mobilitazione d’autunno contro la crisi agricola, l’IMU sui terreni e il Riscatto delle comunità rurali.
Con un primo tratto di percorso fra Matera-Altamura-Gravina in Puglia inziamo a marciare.

Questo il programma di venerdi 18 settembre per la manifestazione d’apertura della mobilitazione che culminerà il 31 ottobre a Roma con la Manifestazione TE LO DO IO IL MADE IN ITALY:

box_marcia_matera-gravinaore 14,30 – Piazzale dell’Ipercoop di Venusio, concentramento di trattori
ore 15,00 – Partenza del corteo di trattori che percorreà la SS Matera-Altamura, attraverserà Altamura e le vie di Gravina in Puglia per arrivare nel piazzale della Fiera nei pressi del Comune

ore 18,00 – Assemblea pubblica nel Comune di Gravina in Puglia, divisa in due parti:
a) presentazione della Rete dei Municipi Rurali (costituita fra sindaci, associazioni, agricoltori e cittadini) e avvio della campagna di iscrizione
b) elezione del Sindaco-Presidente e del Coordinamento dei Sindaci Rurali
c) adesione alla ma nifestazione del 31 ottobre ed alla Marcia per il Riscatto delle Comunità Rurali
ore 19,00 Assemblea del Movimento Riscatto e del Coordinamento NoImu sulle terre per decidere sulle proposte e i documenti sulla nuova fase della vertenza IMU e sulle altre iniziative e proposte da portare nella Marcia per il Riscatto delle Comunità Rureali ed alla Manifestazione del 31 ottobre a Roma

Inizia cosi il percorso annunciato dal Movimento Riscatto sostenuto da diverse altre Associazioni e Movimenti che vedrà partire il 25 settembre da Matera una carovana di 5 persone che in 36 giorni e oltre 6.000 km di percorso e di iniziative attraverseranno l’Italia chiamando alla partecipazione ed alla mobilitazione contro la crisi e per la difesa del mondo rurale.
La stampa, i cittadini, le istituzioni sono invitate

 

 

Permalink link a questo articolo: http://riscatto.info/regioni/basilicata/manifestazione-dapertura-della-mobilitazione-no-imu-per-il-riscatto-delle-comunita-rurali/

2 comments

  1. Alfonso D'Alessandro

    A chiare lettere deve essere ribadito (anche fino alla noia) che:
    L’ IMU agricola deve essere abolita per il 2016
    L’ IMU agricola non deve essere richiesta a chi non l’ha pagata per il 2015 ed il 2014
    L’ IMU agricola deve essere restituita a chi l’avesse versata per il 2015 e 2014

  2. Alfonso D'Alessandro

    E ancora:
    Se è stata retroattiva l’introduzione dell’IMU nel 2014, perchè non dovrebbe essere retroattiva la sua cancellazione dal 2016, che tanto viene ANNUNCIATA ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *